mercoledì 5 gennaio 2011

l'incipit

Molti anni dopo, di fronte al plotone di esecuzione, il colonnello Aureliano Buendía si sarebbe ricordato di quel remoto pomeriggio in cui suo padre lo aveva condotto a conoscere il ghiaccio. Macondo era allora un villaggio di venti case di argilla e di canna selvatica costruito sulla riva di un fiume dalle acque diafane che rovinavano per un letto di pietre levigate, bianche ed enormi come uova preistoriche. Il mondo era così recente, che molte cose erano prive di nome, e per citarle bisognava indicarle col dito.

----------------------------------------------------------------------------

Molti anni dopo, di fronte all'irreversibilità della vita, mi ricordai di quel giorno in cui mio padre mi spiegò perchè all'anagrafe mi aveva registrata prima come MARIA .
C'era un ghiaccio nel suo cuore.
Sono cresciuta divisa tra due nomi.
Spesso ho immaginato di essere due persone.
Una intelligente, colta, spavalda. L'altra timida, insicura spesso imbronciata.
Col tempo ho cercato di assemblare le due cose ma era come mischiare l'acqua con l'olio.
Oggi non mi chiedo più quale sia il mio nome e nemmeno mi importa.
Se non sapete come chiamarmi , indicatemi col dito.

40 commenti:

  1. Stessa cosa anche per me. Alla fine ho scelto io come farmi chiamare ed ho scelto la via più breve :))
    (comunque col dito si chiama l'ascensore.... ti chiami Maria Ascensore, tu? :))

    RispondiElimina
  2. Ho dovuto creare un account pure qui per scrivere. Andate al diavolo vah!! :-)) Vorrei tanto scrivere qui come mi viene in mente di chiamarvi. Ah, dimenticavo, questi sono blog seri. Ritiro tutto quello che ho scritto ma sappiate che l'ho pensato!! :-))

    RispondiElimina
  3. E perchè dice 12.43 che sono le 21.43? Con quale fuso ci dobbiamo rapportare in questo emisfero?

    RispondiElimina
  4. Ma i "traslochi" si fanno a Natale??? ... co9me ho detto a Ire ... non ci sto capendo una mazza...
    Buon Anno anche qui ... ç§*é^§$%£)§#@!!!!!

    RispondiElimina
  5. Il fuso è colpa di Maria o dito,non ha impostato quello giusto. Perdoniamola.

    RispondiElimina
  6. Hily : guarda ....un canguro...! siamo in Australia!!

    cherokee: AUGH!

    Aut: La colpa è tua che non mi insegni.ecco.

    RispondiElimina
  7. ma Out è parente del nostro comune conoscente Abramo? perchè, a quanto pare, anche lui coi puntini ci sa fare parecchio....
    :)))

    RispondiElimina
  8. No non conosco Abramo se non per sentito dire,tempo fa c'è stata pure una signora che affermò che tra me e lui non c'erano somiglianze né sopra né sotto. Chissà cos'avrà voluto dire. Punto :D

    RispondiElimina
  9. ahahahahah!!! ma chi sarà questa dolce signora...? bella AUT!!MI FAI MORIRE DAL RIDERE...:)))

    RispondiElimina
  10. Oddio! Non ne ho la minima idea Out!
    :)))))

    RispondiElimina
  11. Sai com'è,il commento era finito proprio nel blog della Cris e,cosa insolita per me,avevo risposto con cariche al napalm proprio là,in pubblico. In sintesi questo è stato il mio rapporto con Abramo [persona direi interessante,così,a naso],qualcosa di platonico :)

    RispondiElimina
  12. Ancora Abramo???? nooooooooooooooooooo....:))

    RispondiElimina
  13. Se mi ci metto pure io a contendervelo siete fritte :D

    RispondiElimina
  14. bello trovare Marquez...

    ho un nome lungo e tutti, ma dico proprio tutti a cominciare da mia madre, mi hanno sempre chiamata con un diminutivo. il mio nome per esteso è sta giusto scritto sulla carta d'intentità.
    ogni tanto qualcuno mi dice "è così bello, posso chiamarti col tuo nome?"
    "fa come ti pare, non ti risponderò, non sono io quella..."
    poi qualche giorno fa, a seguito dell'ennesimo episodio di questo tipo, chiedo a mamma perchè mai mi abbia chiamata così se non ha mai usato il mio nome. risposta "volevo chiamarti con quel diminutivo".
    e capisco ancor meglio perchè non sento mio quel nome, non è solo questione di abitudine, non è mio affatto, non è stato pensato per me :-)

    RispondiElimina
  15. Io di nomi ne ho quattro [hanno accontentato tutto il parentado credo] e mi chiamano indifferentemente con due più relativi diminutivi. In sostanza non rispondo a nessuno.

    RispondiElimina
  16. SHADOW: bello il tuo commento. Ci ho trovato parecchio di ME. A volte mi chiedo coma facciano certi attori a farsi chiamare col nome d'arte che gli affibiano. A me se chiedessero di cambiare pure il cognone mi sentirei offesa. Le persono vanno prese per intero. Nome e cognome compreso. :)

    AUT: bravo AUT, fagli vedere che SEI! :)

    RispondiElimina
  17. Dicono sia uno dei tanti difetti: far vedere chi sono,non chi sembro. Qui piove,ladraeva.

    RispondiElimina
  18. Far vedere chi siamo veramente? mah.....dipende a CHI. Mica si può esporre il fianco con tutti!
    Questione di privacy, secondo me.

    RispondiElimina
  19. Non alludevo all'anagrafe ma all'essenza.

    RispondiElimina
  20. ALMA invece su riferiva alla carne. uhauuuuuu!

    RispondiElimina
  21. Carne? Bovina o suina? Data l'ora ho fame.

    RispondiElimina
  22. Ragazzi, mi riferivo anche io all'essenza!
    (Privacy = riservatezza nel manifestare la propria vera essenza)
    La carne no, grazie, sono vegetariana...
    mangiarne rende aggressivi! :)))

    RispondiElimina
  23. A me piace un sacco,ne mangio poca e con o senza carne nello stomaco sono una pasta. Quella per la dentiera :D

    RispondiElimina
  24. Sarà per quello allora che io mi sento una e trina, senza essere blasfema :) Mi hanno chiamato Carla Francesca Paola! Buon anno Cri! PS: Cent'anni di solitudine è il mio libro preferito. Non so quante volte l'ho riletto.

    RispondiElimina
  25. Ciao Sogno! Ci si ritrova :) In base al tuo ragionamento allora io sarei quaternario...beh si...l'età c'è :(

    RispondiElimina
  26. Ciao Out! L'età non conta, altrimenti qui tra nomi ed età aggiungiamo troppe variabili :) ci si rivede presto.

    RispondiElimina
  27. Sono famoso per confondere le acque ;) A presto.

    RispondiElimina
  28. Ué Scheggina,non è che continui a scrivere in quel postaccio popolato da impiccioni e lasci qui il deserto? Uff...

    RispondiElimina
  29. ma no AUT, vai pure a vedere, non troverai nulla che tu non abbia già letto . E' solo che in questo periodo sono arida come il deserto.

    RispondiElimina
  30. Mi associo ad Out.
    Ci stai abbandonando nel deserto...
    Sigh! :)))

    RispondiElimina
  31. ma... nell'infratrà... non è che potresti lavorare un po' sulla configurazione del tuo profilo? :-P
    segui te stessa e non mostri mai gli aggiornamenti... uh, a ben pensarci è carina così ;-)
    buona settimana

    RispondiElimina
  32. configurazione del profilo? perchè cosa manca????????? :))

    RispondiElimina
  33. Scusa ma rinuncio a portare commenti più lunghi di due righe,scrivo sempre papiri che poi spariscono :( Che palle.

    RispondiElimina
  34. io di nomi ne ho solo uno, che basta e avanza, ché già quello...chi mi chiama Samantah, chi tommasa, chi mi punta il dito...fortuna che ho i capelli rossi! (che c'entra?? niente, è che è peggio d'aver un marchio in fronte, e non c'è bisogno del nome, dicono T...T chi? la rossa! aaaaahhhhh)
    e comunque, anch'io mi sento due metà invece che un intero, oddio anche 3 volendo esser perfetti, o cinque l'amicizia. :)
    Tornai :)

    ps.(Out, ho imparato a far "copia" col tasto destro sui commenti prima di cliccare invio, già da quand'ero su Libero, specializzato in furto di commenti:)

    RispondiElimina
  35. Samantah con l'h aspirata è bellissimo :)))
    Out ma tu hai un blog qui? E' possibile avere il piacere di leggerlo? Ciao a tutti.

    RispondiElimina
  36. @Frammenti lo faccio pure io ma spesso commento con un nokia ed il copia-incolla [possibile] è indaginoso [certo meglio che riscrivere tutto!]. Grazie...rossa :DD

    @Sogno si,l'ho reso evidente da non molto,puoi vederlo clickando sul mio profilo

    RispondiElimina
  37. Ho deciso di occupare questo blog visto che la proprietaria l'ha abbandonato!
    Domani vengo a farci un picnic con un po' di amici...
    :PP

    RispondiElimina